Pizza alle Olive di Chiara Costantino

Pizza alle Olive

Una buonissima Pizza alle Olive preparata dalla nostra cliente Chiara.

Pizza alle Olive di Chiara Costantino

Pizza alle Olive

Chiara
Una buonissima Pizza alle Olive preparata dalla nostra cliente Chiara.
Preparazione 20 min
Cottura 20 min
Lievitazione 8 h
Tempo totale 8 h 40 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Equipment

  • Mattarello

Ingredienti
  

  • 300 gr Farina 0
  • 700 ml Passata
  • 1 tazzina Pasta Madre Chenabura
  • 1 cucchiaino Sale
  • 250 gr Mozzarella
  • 1 lattina Olive nere
  • 1,5 lt Acqua

Istruzioni
 

  • Bisogna impastare gli ingredienti in polvere e l'acqua per 30 minuti, deve alveolarsi bene.
  • Mettere a riposo per 8 ore coperto in luogo riparato (io metto dentro in forno va bene anche una credenza).
  • Poi impastare di nuovo infine stendere.
  • Condire con pomodoro, mozzarelle e olive.
  • Cuocere per 20 minuti a 250 senza ventola statico.

Note

Ringraziamo la gentilissima Chiara che ci ha fornito questa ricetta per una buonissima pizza.
Il tutto preparato con il nostro Lievito Chenabura che sicuramente ha reso l'impasto più soffice e profumato!!
 
Lo staff di Chenabura.com
Keyword pizza alle olive
Corona di Pane di Mariella

Corona di pane a lunga lievitazione

Una morbidissima e profumata Corona di Pane da condividere durante i pasti. La nostra cliente Mariella ha condiviso con noi la sua ricetta.

Corona di Pane di Mariella

Corona di pane a lunga lievitazione

Mariella
Una morbidissima e profumata Corona di Pane da condividere durante i pasti. La nostra cliente Mariella ha condiviso con noi la sua ricetta.
Preparazione 7 min
Cottura 50 min
Lievitazione lunga e Riposo 20 h
Tempo totale 20 h 57 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 8 persone

Equipment

  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio di legno

Ingredienti
  

  • 750 gr Farina mista tra multicereali, semola e 0
  • 580 ml Acqua
  • 1 Cucchiaino Miele
  • 8 Cucchiaini Sale
  • 40 gr Pasta Madre Chenabura

Istruzioni
 

  • Mettere nella ciotola acqua, miele e sale.
  • Aggiungere poco per volta le farine mischiate col lievito fino ad ottenere un impasto morbido e appiccicoso.
  • Far riposare per 15 minuti poi con il cucchiaio di legno girare l'impasto intorno intorno alla ciotola per 4 volte ogni 10 minuti poi coprire e mettere in frigo fino ad un massimo di 20-22 ore.
  • Togliere dal frigo e lasciare a temperatura ambiente per circa mezz'ora.
  • Fare un giro di pieghe e far lievitare per circa 2 ore.
  • Preparare la forma e cuocere per 50 minuti.

Note

In frigo può stare dalle 6 fino alle 20 ore. La temperatura del forno deve arrivare ai 250C ma appena si mette il pane si abbassa a 220C.
 
Ringraziamo la gentilissima Mariella che ci ha fornito questa ricetta per la preparazione della Corona di Pane
Il tutto preparato con il nostro Lievito Chenabura che sicuramente ha reso l'impasto più soffice e profumato!!
Lo staff di Chenabura.com
Keyword corona di pane, pizza a lunga lievitazione
La ricetta della Pizza con cornicione alto

Pizza con cornicione a lunga lievitazione

La tipica pizza con cornicione alto, super profumata e altamente digeribile. La nostra cliente Mariangela ha deciso di spiegarci il suo metodo per una lunga lievitazione.

La ricetta della Pizza con cornicione alto

Pizza con cornicione a lunga lievitazione

Mariangela
La tipica pizza con cornicione alto, super profumata e altamente digeribile. La nostra cliente Mariangela ha deciso di spiegarci il suo metodo per una lunga lievitazione.
Preparazione 45 min
Cottura 15 min
Lievitazione lunga e Riposo 1 d 6 h
Tempo totale 1 d 7 h
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 7 pizze

Equipment

  • Recipiente
  • Pellicola

Ingredienti
  

  • 1055 gr Farina w 320
  • 643 ml Acqua
  • 34 gr Sale
  • 7 gr Pasta Madre Chenabura
  • Rucola
  • Mozzarella
  • Passata di Pomodoro

Istruzioni
 

  • Inizio a miscelare la farina con la pasta madre, dopodiché aggiungete l'acqua poco alla volta e per ultimo il sale.
  • Quando si è formata la maglia glutinica, prendo l'impasto e formo una palla. E' necessario fare 3 pieghe a distanza di 15 min per far sì che la maglia glutinica si formi adeguatamente.
  • Mettiamo l'impasto a riposo in un recipiente chiuso a temperatura ambiente per 2h (fase di puntata).
  • Ora prendiamo l'impasto e mettiamolo in frigo per 25h. Per l'utilizzo è necessario tirarlo fuori 5 ore prima della cottura.
  • Quando siamo pronti per utilizzarlo prendiamo l'impasto e formiamo i panetti. Lasciamoli lievitare nella cassetta al chiuso per 4/5h (dipende dalla temperatura dell'ambiente).
  • Ora stiandiamo i panetti e condiamoli con, Rucola, Mozzarella e Pomodoro
  • Per la fase di cottura utilizzo piccolo fornetto elettrico, ma si può fare tranquillamente con il metodo padella/grill del forno di casa.

Note

Le foto del cornicione - 1

Le foto del cornicione - 2

Le foto del cornicione - 3

Si ringrazia la gentilissima Mariangela Muggianu che ci ha fornito questa ricetta per la preparazione di una pizza con cornicione e con impasto a lievitazione lunga.
Il tutto preparato con il nostro Lievito Chenabura che sicuramente ha reso l'impasto più soffice e profumato!!
Lo staff di Chenabura.com
Keyword pizza a lunga lievitazione, pizza con cornicione
La ricetta di Panini Napoletani

Panini Napoletani ripieni

panini napoletani sono dei panini ripieni con salumi, formaggi e in aggiunta uova sode sbriciolate. Degli ottimi rustici tipici della città di Napoli. Li chiamano anche “pagnuttielli”. Grazie a Roberto per aver condiviso con noi la sua ricetta.

La ricetta di Panini Napoletani

Panini napoletani ripieni

panini napoletani sono dei panini ripieni con salumi, formaggi e in aggiunta uova sode sbriciolate. Degli ottimi rustici tipici della città di Napoli. Li chiamano anche "pagnuttielli". Grazie a Roberto per aver condiviso con noi la sua ricetta.
Preparazione 10 min
Cottura 35 min
Lievitazione 2 h
Tempo totale 2 h 45 min
Portata antipasto
Cucina Tipica Napoletana
Porzioni 4

Equipment

  • Planetaria
  • Carta da forno

Ingredienti
  

  • 400 gr Farina Manitoba
  • 100 gr Farina 00
  • 225 cl Latte
  • 2 Uova intere
  • 75 gr Strutto preferibilmente o burro
  • 15 gr Sale
  • 10 gr Zucchero
  • 15 gr lievito madre essiccato Chenabura

Per il ripieno: Salumi misti, Provolone piccante, Uova sode, Pepe e Parmigiano

    Olio Evo

      Istruzioni
       

      • Impastare tutti gli ingredienti in planetaria tranne lo strutto che va inserito alla fine un pò per volta per favorire l'assorbimento.
      • Formare una palla liscia e farla crescere coperta con pellicola fino al raddoppio.
      • Riprendere l'impasto e stenderlo col matterello dando una forma rettangolare spesso circa 1 cm.
      • Cospargere sull'impasto i salumi misti ed il provolone tagliati a dadini, le uova sode a fettine. Spolverare con pepe e parmigiano.
      • Avvolgere il tutto a forma di salame e tagliarlo a pezzi di 7/8 cm di lunghezza.
      • Adagiare i pezzi su una teglia utilizzando carta da forno o tappetino in silicone.
      • Coprire con pellicola e far lievitare circa 2 ore.
      • Spennellare con tuorlo d'uovo ed infornare in forno ventilato a 170° o 180° in forno statico per circa 35/40 minuti.
      • Quando sono ancora tiepidi spennellare con olio evo.

      Note

      Ringraziamo Roberto di @Rosemary.And.Sage che ci ha fornito questa ricetta tipica di Napoli.
      Il tutto preparato con il nostro Lievito Chenabura che sicuramente ha reso l'impasto più soffice e profumato!!
      Lo staff di Chenabura.com
      Keyword pagnuttielli, Panini napoletani

      Le Spianate Sarde

       

      Le Spianate Sarde

      Le Spianate Sarde sono delle Pagnottelle tipiche dell'Isola, facili da preparare e sfiziose da mangiare!
      Preparazione 15 min
      Cottura 15 min
      Lievitazione + Riposo 4 h
      Tempo totale 4 h 30 min
      Portata Portata principale
      Cucina Tipica Sarda
      Porzioni 8 porzioni

      Equipment

      • Ciotola
      • Carta da forno
      • Cucchiaino
      • Mattarello

      Ingredienti
        

      • 500 gr Semola Rimacinata
      • 250 gr Acqua
      • 13 gr Sale fino
      • 30 gr Lievito Chenabura
      • 55 gr Strutto
      • 1 Cucchiaino Zucchero o Miele

      Istruzioni
       

      • Come primo step mescolare l'acqua tiepida, lo zucchero o il miele con il lievito Chenabura. Aggiungere successivamente la farina di semola e il sale fino e iniare a lavorare bene il tutto. A questo punto mettere lo strutto in mezzo all'impasto e continuare a lavorare per 10/15 minuti fino a formare un bel panetto liscio ed omogeneo. Lasciar lievitare 2 ore circa.
      • Passate le 2 ore di lievitazione, prelevare l'impasto e fare 8 panetti di forma circolare di circa 100 gr l'uno.
      • Stendere con un mattarello i panetti per poi riposizionarli in una teglia per far continuare la lievitazione per altre 2 ore in un posto asciutto a temperatura ambiente.
      • Una volta pronti e ben lievitati infornare i panetti a 200° nel forno statico oppure a 180° nel forno ventilato per circa 15 minuti, finché non diventano belle dorate.
        Finalmente le Spianate Sarde sono pronte per essere gustate!
      • Ideali per essere imbottite con i salumi e formaggi oppure vuote per accompagnare i pasti principali.
        Sicuramente faranno felici sia grandi che piccini!!!

      Note

      Si ringrazia la gentilissima Mariangela Muggianu che ci ha fornito questa ricetta tipica della sua Isola con tanto di foto e spiegazione.
      Il tutto preparato con il nostro Lievito Chenabura che sicuramente ha reso l'impasto più soffice e profumato!!
      Lo staff di Chenabura.com
      Keyword Spianata Sarda

      Danubio Pan Brioche al Cioccolato

      Un dolce inedito soffice e delizioso, il Danubio con Cuore di Cioccolato

      Danubio Pan Brioche al Cioccolato

      Preparazione 10 min
      Cottura 30 min
      Lievitazione + Riposo 2 h
      Tempo totale 2 h 40 min
      Portata Colazione
      Cucina Italiana
      Porzioni 6

      Equipment

      • Ciotola
      • Carta da forno
      • teglia

      Ingredienti
        

      • 250 gr Farina 00
      • 250 gr Farina 0
      • 100 gr Zucchero
      • 100 gr Burro
      • 1 pz Uovo
      • 200 ml Latte
      • 50 gr Lievito Chenabura
      • 1 bustina Vanillina
      • Ovetti di Cioccolato
      • Zucchero a velo

      Istruzioni
       

      • Iniziamo a mischiare il lievito Chenabura con il latte tiepido e lo zucchero. Subito dopo aggiungere il burro morbido, le 2 farine e l'uovo e lavorare il tutto per 7/8 minuti circa finché si non formerà un panetto liscio e non appiccicoso.
      • Mettiamo il Panetto in una ciotola facendolo riposare fino al suo raddoppio, circa 2 ore o più - dipende dalla temperatura dell'ambiente.
      • Una volta che la lievitazione è conclusa, possiamo iniziare a staccare dei pezzetti di impasto di circa 35 gr ciascuno mettendo all' interno di essi gli ovetti di cioccolato per poi chiuderli fino a formare delle palline. Una volta formato il dolce come nella foto, spennelliamo il tutto con l'uovo e un pochino di latte, quanto basta, per fare la glassatura in superficie.
      • A questo punto possiamo mettere nel forno ventilato il nostro dolce a 170 gradi circa per 30 minuti. ( dipende dal forno e dalla doratura che si desidera )
      • Ed ecco pronto il nostro bellissimo Danubio Pan Brioche con cuori di cioccolato e tanto zucchero a velo sopra.
      • Davvero soffice con un morbido ripieno!!!
        Danubio

      Note

      Si ringrazia la nostra cliente Mariangela Muggianu per averci dato questa super ricetta!
      Un dolce goloso e delicato fatto in casa, che accontenta sia grandi che piccini!!!

      Mini Panini all’ Olio Extra Vergine

       

      Mini Panini Tondi all' Olio Extra Vergine

      Una ricetta veloce e gustosa per un aperitivo a casa con gli amici
      Preparazione 10 min
      Cottura 20 min
      Lievitazione + Riposo 5 h
      Tempo totale 5 h 30 min
      Portata Aperitivo
      Cucina Italiana
      Porzioni 4 persone

      Equipment

      • Ciotola
      • Carta da forno
      • Pennello da cucina

      Ingredienti
        

      • 500 gr Farina 00
      • 300 ml Acqua
      • 45 gr Lievito Chenabura
      • 15 gr Zucchero
      • 5 gr Sale
      • 50 ml Olio Extra Vergine d'Oliva
      • 50 ml Latte

      Istruzioni
       

      • Nella Farina setacciata versare il Lievito Madre Chenabura essiccato e lo zucchero
      • Mescolare bene i tre ingredienti con le mani o con un mestolo
      • Incorporare l'Olio extra vergine e il sale.
        Mescolare di nuovo con le mani il tutto
      • Versare l'acqua e continuare a mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo
      • Una volta ottenuto il panetto, lasciarlo lievitare in una ciotola coperta con un canovaccio o con la pellicola fino al raddoppio del volume ( Circa 4 ore )
      • A questo punto, passate le 4 ore, possiamo staccare dei pezzetti d'impasto di circa 40 grammi l'uno e formare delle palline
      • Sistemare le palline di impasto in una teglia con carta da forno e lasciarle riposare per un'ora esatta.
        Spennellare la superficie dei paninetti con il latte e inforna a 200 gradi per 10 minuti e poi a 180 gradi per altri 10 minuti
      • Et Voilà, i nostri mini panini all'olio sono pronti per essere farciti e gustati

      Note

      Ringraziamo Ariela Ferreyra che ci ha inviato la sua fantastica ricetta e le foto della sua preparazione.
      Lo Staff di Chenabura.com
      Keyword Panini all'Olio

      Come preparare i Panini per gli Hamburger

      Soffici e gustosi panini per i tuoi hamburger Americani.

      Segui la nostra ricetta passo passo, per ottenere il classico pane con i semi di sesamo.

      Una ricetta facile e veloce per preparare i panini

      Morbidi, profumati e gustosi da abbinare con la carne o semplicemente per accompagnare i tuoi pasti.
      Preparazione 20 min
      Cottura 25 min
      Lievitazione 2 h
      Tempo totale 2 h 45 min
      Portata Aperitivo, Portata principale, Snack
      Cucina Americana
      Porzioni 8 Panini

      Equipment

      • Pennello per glassatura
      • Teglia da forno
      • Carta da forno

      Ingredienti
        

      • 500 gr Farina 00
      • 30 gr Zucchero Bianco
      • 250-260 ml Acqua
      • 50 ml Olio di semi Girasole
      • 50 gr Lievito secco Chenabura
      • 11 gr Sale
      • 1 pz Uovo per la Glassatura
      • 2 Cucchiai Semi di Sesamo

      Istruzioni
       

      • Per prima cosa prepara l'impasto miscelando la Farina 00, il Lievito Madre ChenaBura, l'acqua, il sale e l'olio di semi di girasole.
      • Una volta pronto, taglia l'impasto in 8 palline omogenee e disponile in una teglia con la carta da forno.
      • Frulla l'uovo in una ciotola, spennella il composto ottenuto sopra le palline e subito dopo spolvera i semini di sesamo.
      • Lascia riposare il tutto a temperatura ambiente sotto un canovaccio o una pellicola per almeno 2 ore.
      • Ora passiamo alla cottura, riscalda il forno a 180°C e inserisci la teglia con i panini lievitati.
      • Lascia cuocere nel forno per 25 minuti. Se vuoi ottenere una doratura in superficie, accendi il grill per 5 minuti.
      • Et voilà! i panini sono pronti per essere gustati.

      Note

      Noi abbiamo preparato l'impasto a mano, però puoi fare la stessa procedura con la Planetaria o l'Impastatrice.
      Keyword panini hamburger